ElisaJobParty@MustMilano

677478650.png
290116943.jpg

 
Oh eccomi qui a raccoantare della bellissima serata trascorsa ieri sera grazie all’invito di Elisa alla festa che al sua azienda ha organizzato per presentare una fiera di giugno a Roma. Location Must Music Restaurant in zona fiera, che più zona fiera di così non si poteva.
1372128744.JPG
 La festa iniziava per le 20 con interessante buffet ma noi per motivi vari li abbiamo raggiunti verso le 22 in anticipo rispetto all’inizio dello spettacolo di Katia e Valeria da Zelig, dire che hanno spaccato è veramente riduttivo.
1863676035.JPG
La serata era veramente calda e li dentro, forte della gente presente faceva un caldo che te lo scrivo ma i vari mojito e cuba non so se sono riusciti a mitigare la calura, forse distorcere la realtà si..nota bradipa i barman, o chi per essi che per farti un mojito avevano la lena pari a quella mia e di tutto il mondo di alzarsi la mattina del lunedì di metà novembre. Eravamo basiti e perplessi ma questo non ci ha scoraggiato a bramare il nostro amato cocktail.
682953299.JPG
 Bhe come dicevamo allora, intorno alle 22,20 è iniziato lo spettacolo e come già dicevo prima hanno fatto morir dal ridere con i loro cavalli di battaglia, le Miss italia, Le troniste/pretendenti e le studentesse
366289891.JPG
 Dopo la conclusione dello spettacolo ci siamo diretti dai barmanBradipo a ordinare una caipiroska alla fragola….finito il lime….allora un mojito…finito il lime…bhe giusto c’hai ragione…un cuba…più cuba che coca..botta finale..la gente cominicia ad andare ma il bello doveva ancora arrivare..
1823026264.JPG
Hanno iniziato a mettere su musica da ballare nonchè grandi classiconi come i village people e un po di disco inferno, fino ad arrivare al latino americano e li apoteosi della festa…
1752845260.JPG
 come in dirty dancing io, ale, alberto elisa e i superstiti abbiamo improvvisato un salsodromo, l’unica differenza impercettibile era la perfetta negligenza e senso del ritmo che avevamo io e ale, facevamo il nostro adorato ballo dell’orsofuoritempo, che poco si avvicinava a una bachata
376012600.JPG
 poi è stata la volta della salsa…si la salsa per la pasta..ci vuole troppo un corso supplementare, ma cmq anche sballottarsi così è stato divertentissimo, la prossima volta vacciamo il cambio di coppia così vedi te dove faccio finire i piedi di alberto…o_O
722032264.JPG
Il caldo era ancora bello potente ma non ci ha fermato, l’unica cosa che iniziava a farsi sentire erano i piedi, chiusi in scarpe taccate bianche di vernice..belle, lucide ma per chi non è abituato non sono il massimo, anzi sono uno strazio, ma come dice alessio, da che donna è donna il tacco fa la sua figura..
1725330792.JPG
 In alcuno momenti sognavo le infradito che avevo in macchina che ho portato per scorta, ma penso che fosse stato il sogno di tutte, amche perché si sono viste in giro paia di scarpe con il tacco abbandonate per il locale con conseguenti donnine scalze..che pacchia e che sollievo..
1538677976.JPG
 Verso mezzanotte si cominciano a raccattare i pezzi e iniziare i saluti delle persone conosciute nella serata e ci si sofferma con quelle di vecchia conoscienza, il locale si svuota e le luci iniziano a salire, l’ora di uscire è arrivata
561385400.JPG
 Scendiamo ad aspettare gli altri giù per respirare un po di aria ma la temperatura esterna non era molto differente da quella interna, queste giornate nella city sono belle cappose e umide, ma cmq piacevoli..
1557751703.JPG
Saluti e baci, ringraziamenti per l’invito e rimando al prossimo incontro ci siamo diretti alla mousecar e li finalmente ho potuto coronare il mio sogno, togliermi le scarpe, inserito cd dei Subsonica (non sono sicura della piena felicità di ale ma una volta ogni tanto) e via diretti a casa, operazione di strucco alquanto difficile e piagiamamento e buona notte dopo una bellissima serata
1386337178.png

 Thanks to: Elisa Alberto Alessio Chiara Marco e tutte le persone che ho conosciuto ieri
alla prossima..
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
ElisaJobParty@MustMilanoultima modifica: 2008-09-05T09:30:00+00:00da crealeshop
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento